Cosenza
 

Rende: in videoconferenza i lavori delle Commissioni Consiliari

Preme riprendere a discutere del futuro della nostra città che deve essere smart: l'innovazione digitale deve entrare nella casa comunale. Il lavoro agile avviato già in diversi settori della nostra amministrazione deve non solo proseguire, ma essere valorizzato e coniugato con il discorso della sostenibilità": il sindaco di Rende, Marcello Manna, delinea in una nota stampa l'indirizzo politico e i temi della sua legislatura nell'emergenza sanitaria in atto.

"Già da oggi ripartiranno in videoconferenza i lavori delle commissioni consiliari.

La prima, affari istituzionali, partirà alle 12,00 e tra gli argomenti si parlerà della proposta di adesione alla rete dei borghi autentici d'Italia. Alle 15,00 si riuniranno in videoconferenza le altre commissioni: crisi delle attività produttive e della realizzazione del nuovo cimitero" dichiara il primo cittadino che aggiunge: "Sempre in questo mese avvieremo il consiglio comunale con questa procedura telematica".

Il presidente Gaetano Morrone sottolinea poi: "Il lavoro encomiabile svolto dal segretario generale e dai presidenti e segretari di commissione per aver contribuito alla ripartenza dei lavori in tempi brevi".

Il sindaco a riguardo ha le idee chiare: "dobbiamo discutere dei grandi temi che determineranno il nostro agire politico futuro, alimenteranno la nostra azione amministrativa. Parliamo del Piano Strutturale Comunale, del rinnovamento del sistema dei trasporti, di quello idrico e dei rifiuti, di nuove strutture sanitarie, di città unica".

"Se c'è una lezione che dobbiamo recepire da questa situazione emergenziale –ha concluso Manna- è che nulla sarà e deve essere come prima: puntiamo sull'innovazione, favoriamo la rinascita economica, sociale e culturale della nostra regione".