Cosenza
 

All'Unical sit-in di solidarietà per Patrick George Zaki

sitinpatrickzakyPatrick George Zaki è uno studente egiziano di 27 anni, iscritto all'Università di Bologna per frequentare un master in "Studi di genere". Il 7 febbraio scorso, al suo rientro per un periodo di vacanza in famiglia, è stato arrestato all'aeroporto del Cairo, bendato, interrogato, picchiato e torturato, con l'accusa di "sovversione", un reato che in Egitto può significare anche l'ergastolo.

Sabato 22 il Tribunale deciderà se confermare l'arresto di Patrick. Per questo si stanno moltiplicando in tutta Italia e in Europa gli appelli e le manifestazioni di solidarietà. A partire dall'Università e dalla città di Bologna, fino al Parlamento europeo, il cui presidente Sassoli ha lanciato un appello per la liberazione di Patrick.

"In vista dell'udienza - si legge in una nota - giovedì 20 febbraio manifesteremo la nostra solidarietà anche all'Università della Calabria, con un sit-in alle ore 12 indetto da Amnesty International Calabria, Filorosso, Link, Arci Cosenza, Eos Arcigay: ci sarà musica e un microfono aperto a quanti vorranno portare un contributo".